lunedì 26 luglio 2021

Verbale Incontro Ds/Docenti/ Direttivo Cdg del 21.7 Durata 17.30-19.30

 Presenti

  • Dott.ssa  Massaro 
  • Insegnante Evangelisti
  • Proff. Camasta 
  • Ciaruffoli
  • Macino
  • Zappoli
  • Stignani
  • Bertocchi
  • Buda
  • Sfogli
  • Fratto
  • Grandi
  • Rubini
  • Castellini

1) tema sezioni e libri di testo: la Ds conferma quanto è noto dalle cronache nazionali,  ovvero che in assenza di nuovo protocollo e quindi eventuali conferme organico Covid, la situazione classi torna al pre pandemia.

Si è in attesa di indicazioni ufficiali ed in questo contesto ancora incerto si giustifica l'elenco sezioni per i libri della scuola secondaria così come pubblicato. 

 La 1 H è frutto di una richiesta di nuove iscrizioni sempre molto alta a cui finalmente si è data soluzione, non ha a che fare col Covid.

La Ds annuncia l'uscita di un post che informi sul tema le famiglie


2) giardino Viscardi: veniamo informati di uno stallo da parte del Comune nel passaggio di competenze e autorizzazioni tra i vari settori ( verde , manutenzione...) Offriamo ns disponibilità a fare pressione affinché arrivino risposte più tempestive e definitive per dare corso al progetto e non perdere il finanziamento;

3) arriviamo al tema x cui  abbiamo chiesto l'incontro ovvero, compatibilmente con le eventuali limitazioni dovute al Covid, riprendere sin dall'inizio dell'anno scolastico il discorso su percorsi di informazione e condivisione tra scuola  e famiglie in relazione alle tante fragilità vecchie e nuove, non perché la Scuola sia un servizio sociale, ma perché il benessere sociale e psicologico di bambini e ragazzi aiuta loro, migliorandone l'apprendimento ma anche gli insegnanti a raggiungere gli obiettivi didattici ed educativi.

La Ds sottolinea come occorra investire sui temi DSA e BES ( sul tema intervengono Rubini e Castellini rilanciando la necessità di non stigmatizzare e lasciare sole le famiglie, sensibilizzando e preparando l'intera comunità scolastica, e a prendere in considerazione tutta l'offerta disponibile per la diagnosi, tanto più preziosa quanto più  precoce) e sulla relazione con le famiglie straniere, anche in collaborazione coi servizi del territorio ( es mediazione linguistica e culturale)

Sul tema DSA e BES Rubini chiede se IC12 pensa di aderire per AS 2021/22 al progetto Pro-DSA proposto da diversi anni da AUSL per l'individuazione precoce dei DSA nelle classi prime e seconde della scuola primaria.

La Ds risponde che l'stituto ritiene più efficace svolgere questa attività con l'ausilio di una consulente esterna (dr.ssa Masotti) che coadiuva la referente DSA (prof. Trivieri) 

Come cdg sottolineamo che in pandemia è stato fondamentale lavorare sul fronte interno alla scuola ed esterno, vedi quartiere, comune ma anche altri soggetti, relazione su cui molto si può ancora fare.

Rilanciamo l'iniziativa della bottega solidale,  x cui abbiamo effettuato 2 giornate di raccolta materiale a giugno e x cui seguiranno info a  insegnanti, fondamentali  x conoscere i bisogni, e famiglie 

4) al tema famiglie/scuola si collega Fratto per rilanciare la necessità di ripristinare, in sicurezza, la pratica degli assaggi durante la refezione e avviare percorsi di educazione alimentare,  anche per contrastare i sempre eccessivi sprechi  e rendere tutti più consapevoli delle "cattive pratiche".

Sul tema interviene l'insegnante vicaria Evangelisti che illustra quanto fatto con le insegnanti grazie al progetto dell' opificio Golinelli,Good for food

CONCLUSIONE:

Chiudiamo con l'impegno della pubblicazione del post su sezioni da parte dell'istituto e di ritrovarci anche prima del 13 settembre per dare seguito a quanto condiviso.

lunedì 3 maggio 2021

Campagna 5x1000 Onlus FOSSOLOSCUOLAMICA

Mi chiamo Davide Tracchi e con piacere ho raccolto il testimone che Raffaele Romano ha portato con se per vari anni svolgendo in maniera egregia il ruolo di Presidente della Onlus FOSSOLOSCUOLAMICA.

Per chi ancora non conoscesse la Onlus Fossoloscuolamica, nata nel 2014, collabora da molti anni con l’Istituto Comprensivo 12 mediante una Convenzione stipulata fra le parti, mediante la quale è stato possibile approvare e finanziare una serie di progettualità redatte ed operate dal corpo docente dell’IC12, specificatamente indirizzate verso alunni con uno svantaggio, di varia natura (cognitivo, fisico, sociale, ecc) al fine di favorirne il successo formativo e contribuire alla loro piena integrazione nella comunità scolastica e nella società.

Al termine di ciascun anno scolastico questa Onlus è stata relazionata circa il riscontro ottenuto dai soggetti cui le progettualità o la strumentazione finanziata è stata di beneficio, verificando così la validità dei finanziamenti erogati e consentendo una partecipazione attiva alla vita dell’Istituto.

A titolo esemplificativo, siamo stati in grado negli ultimi anni di partecipare allo sviluppo delle seguenti tipologie di progetto dedicate agli alunni dei plessi Farini, Marella e Viscardi:
Prevenzione Cyberbullismo
Progetti di Teatro espressivo
Progetto METIS
Progetti di Musica e Tecnologia comparata
Laboratori di Arte Terapia di gruppo
Applicazione didattica innovativa
Danza educativa
Biblioteca senza frontiere (arredi flessibili)

Purtroppo l’emergenza sanitaria dello scorso anno (2020) ha consentito di finanziare solo uno dei progetti che erano stati approvati (Progetto di Vita), ma parimenti abbiamo accolto la richiesta di sostegno delle famiglie in difficoltà con la connessione dati per consentire ai loro figli di fruire delle lezioni da remoto.

Aiutateci semplicemente con la devoluzione del 5xmille per continuare nell’opera di integrazione e supporto di questi ragazzi, amici e compagni dei vostri figli. Indicate il codice fiscale 91366370376 e la dicitura ONLUS FOSSOLOSCUOLAMICA nella vostra dichiarazione dei redditi.
GRAZIE.

Per qualsiasi chiarimento, contatto, per partecipare alle attività della Onlus e per farsi socio, potete scrivere alla e-mail fossoloscuolamica@hotmail.com .

Ringrazio di cuore Raffaele Romano per il lavoro svolto in questi anni e mi auguro di portarlo avanti con la stessa dedizione e capacità.


Davide Tracchi

FOSSOLOSCUOLAMICA ONLUS
Piazza Roosevelt, 3
40123 Bologna

venerdì 9 ottobre 2020

Sabato 10 ottobre 2020 ore 10.00 assemblea dei genitori dell’Osservatorio Cittadino Mense Scolastiche

Sabato 10 ottobre 2020 ore 10.00

presso l'anfiteatro del Parco di Villa Angeletti, ingresso da Via De' Carracci 65, Bologna,

è convocata l’assemblea dei genitori dell’Osservatorio Cittadino Mense Scolastiche con i seguenti punti all’ordine del giorno:

1.      Esito della gara per l’assegnazione del nuovo servizio di refezione scolastica 2020-2025.

2.      Organizzazione delle Commissioni Mensa Scolastiche (CMS), regolamento comunale della Commissione Mensa Cittadina (CMC) e funzionamento degli strumenti di monitoraggio e controllo (assaggi a sorpresa nei refettori, segnalazioni anomalie e visite a sorpresa nei centri produzione pasti).

3.      Problemi e criticità riscontrate nelle scuole alla luce della riorganizzazione anti-Covid (ritardi, grammature, scarti, varietà dei menù, pulizia dei refettori, etc.);

4.      Varie ed eventuali.

L'assemblea è aperta a tutti i genitori interessati alla qualità delle mense scolastiche cittadine e in modo particolare a chi è già membro di una Commissione Mensa o è interessato a farne parte. L'invito è naturalmente esteso anche a tutti gli insegnanti e agli educatori scolastici che desiderano approfondire e confrontarsi sui temi all'ordine del giorno.

In caso di maltempo, previa comunicazione, l'assemblea si svolgerà ugualmente ma in videoconferenza. Chiediamo a tutti i genitori e insegnanti interessati di inviarci entro venerdì 9 ottobre una mail di conferma all'indirizzo "osservatoriomensebo@gmail.com" per iscriversi e ricevere il link a cui collegarsi.

In attesa di incontrarci in assemblea, vi chiediamo di dare la massima diffusione di questo invito nelle vostre scuole per favorire una partecipazione la più ampia possibile.

Ringraziandovi per il prezioso e insostituibile impegno, vi aspettiamo numerosi!

Un caro saluto,

Cristina Fiorese, Vito Fabio, Giulio Mannino

(I rappresentanti dei genitori in Commissione Mensa Cittadina)

Osservatorio Cittadino Mense Scolastiche

Mail: osservatoriomensebo@gmail.com

Web: http://osservatoriomensebologna.blogspot.it/

Facebook: https://www.facebook.com/OsservatorioCittadinoMenseScolasticheBologna?fref=ts

Mailing-list: http://liste.gasbo.it/wws/subscribe/mensescolastiche

giovedì 3 settembre 2020

Servizi integrativi all'IC12, pre e post ???

Gen.me e gen.mi, nella speranza di contribuire alla soluzione della questione "servizi integrativi pre e post scuola" abbiamo inoltrato la seguente mail alla presidente di quartiere, agli assessori interessati e al sindaco. Attendiamo aggiornamenti. Vi invitiamo a condividere con i genitori delle vs classi.

Saluti Annarita

-------

Gen.mi, scriviamo a nome del Comitato dei Genitori dell'Istituto Comprensivo n. 12 (cui afferiscono i plessi dell'Infanzia A. Viscardi e Padre O. Marella, le primarie A. Viscardi e Padre O. Marella e la secondaria di primo grado Farini) al fine di chiedere delucidazioni circa l'attivazione dei servizi integrativi di pre e post scuola, sui quali purtroppo, a pochissimi giorni dall'avvio delle attività didattiche, regna grande incertezza (se non vera e propria confusione, talora). 
Pur comprendendo l'eccezionalità di questa fase storica, la quale chiama le istituzioni preposte, ciascuna per le proprie competenze, al funzionamento della scuola ad un impegno organizzativo senza precedenti, che certamente riconosciamo ed apprezziamo, non possiamo esimerci dal rammentare l'importanza che, nella organizzazione quotidiana delle famiglie rivestono i detti servizi. Fare a meno dei quali, soprattutto in questo momento - in cui gli ingressi a scuola saranno scaglionati, figure di riferimento fondamentali come i nonni appartengono a categorie a rischio la cui salute va salvaguardata prima di ogni altra cosa... – metterebbe i genitori in gravissima difficoltà, peraltro con pochissimo preavviso.
Confidiamo quindi che le istituzioni della nostra città, tradizionalmente così attenta ai bisogni della comunità ed in particolare dell’infanzia, sappiano trovare soluzioni adeguate, eventualmente anche esterne alle scuole, che consentano la regolare erogazione, anche quest’anno, di servizi di cui le famiglie si avvalgono ormai storicamente e per i quali, tra l’altro, si chiude oggi il bando di partecipazione.
Servizi che anche il Miur interpellato non mette in discussione:
"questi servizi resteranno, rispettando le indicazioni organizzative generali, come per esempio la necessità di avere attività strutturate per gruppi/sezioni stabili, con i medesimi adulti di riferimento e nel rispetto delle regole previste per la riduzione del contagio."
Siamo naturalmente a disposizione per qualunque intervento e/o iniziativa che reputiate utile, nell’interesse di una comunità cittadina di cui orgogliosamente ci sentiamo parte integrante.
Attendiamo con fiducia un vostro riscontro.

Cordialmente Annarita Ciaruffoli per il comitato genitori IC12, Bologna.